Stagione 2018 / 2019 - 5^ giornata: Feldi Eboli-Came Dosson 3-3

Stagione 2018 / 2019 - 5^ giornata: Feldi Eboli-Came Dosson 3-3

FELDI EBOLI-CAME DOSSON: 3-3 (1-1 p.t.).

FELDI EBOLI: Laion, Romano, Bocao, André Ferreira, Fornari,Frosolone, Scigliano, Arrieta, Pedotti,  Nigro, Caponigro, Mastrangelo, Glielmi, Pasculli. All. Basile.
CAME DOSSON: Pietrangelo,  Grippi, Schiochet, Bellomo, Igor, Morassi, Belsito, De Matos, Fusari, Vieira, Sviercoski,, Ronzani, Rosso, Cappelletto. All. Rocha.
MARCATORI: 1’15” p.t. Bocao (F), 4’17” Fusari (C), 3’02” s.t. Vieira (C), 3’34” e 5’01” rig. Fornari (F), 18’17” De Matos (C).
AMMONITI: Fusari (C), Morassi (C).
ARBITRI: Andrea Campi (Ciampino), Vincenzo Brischetto (Acireale) CRONO: Salvatore Minichini (Ercolano).

Pareggio per la Came Dosson del presidente Zanetti nell’insidiosa trasferta di Eboli: i ragazzi di mister Rocha raccolgono un punto prezioso su un campo estremamente difficile e al termine di una gara nella quale hanno confermato quanto di buono fatto vedere contro Rieti. La partita è stata molto movimentata, avvicente ed incerta fino all’ultimo secondo, segno anche del buon stato di forma di entrambe le squadre.

La cronaca. Subito avanti la Feldi Eboli grazie alla rete di Bocao che appoggia comodo in rete dopo che un tocco di Fornari aveva eluso la guardia di Pietrangelo e del diretto marcatore. La reazione Came non si fa attendere e il pareggio arriva poco dopo: bella iniziativa di De Matos che a centrocampo si libera di un avversario, serve Japa in posizione laterale che a sua volta imbecca al centro per Fusari che anticipa tutti e appoggia in rete. Importante episodio a metà del primo tempo con l'arbitro che fischia un rigore a favore dei locali per un dubbio fallo di mano di Japa, sulla palla va Pedotti che calcia sulla traversa e grazia la Came; è comunque un buon momento per la Feldi che va vicinissima al vantaggio pochi secondi più tardi, ma Fornari da ottima posizione calcia alto. La Came regge bene alle sfuriate dei campani e torna ad affacciarsi pericolosamente in avanti sul finire del primo tempo: il solito Fusari da posizione laterale impegna severamente Laion, sulla cui respinta si libera al tiro Murilo che però viene ben murato da Bocao; nulla di fatto e si va all’intervallo sull’1-1.

Al rientro dagli spogliatoi subito Feldi pericolosa in avanti con Romano ben assistito da Andrè che da ottima posizione calcia fuori. Reazione Came immediata ed efficace: scambio rapido palla a terra tra Murilo e Japa, col pivot brasiliano che si smarca bene davanti a Laion e lo trafigge con un preciso rasoterra. Ma come già successo nel primo tempo il pareggio arriva sull'azione immediatamente successiva: Fornari riceve spalle alla porta, si gira in un fazzoletto e con una puntata sul secondo palo porta il risultato sul 2-2. Lo stesso Fornari poco dopo anticipa Fusari in area e subisce il fallo di quest'ultimo, calcio di rigore che lo stesso pivot ex Napoli realizza per il vantaggio dei padroni di casa. La Came nel giro di pochi minuti passa dal vantaggio allo svantaggio e ferita si getta subito in avanti alla ricerca del pari, esponendosi però alle ripartenze avversarie: le iniziative di Bellomo e compagni si infrangono però contro un Laion in giornata di grazia e per Japa, Cainan e compagni la terza marcatura fatica ad arrivare. Mister Rocha getta allora nella mischia il quinto uomo di movimento e la mossa genera l'effetto sperato con Cainan che da posizione laterale trova il corridoio giusto e grazie ad una conclusione piazzata sul secondo palo fissa il risultato sul 3-3 finale.