12^ giornata: Came Dosson-PesaroFano 4-3

12^ giornata: Came Dosson-PesaroFano 4-3

13 Dicembre 2014             

CAME DOSSON-PESAROFANO

4-3 (p.t. 1-0)

VIDEO DELLA PARTITA

 

 

Came Dosson: Piazzon, Belsito, Maragno, Bordignon, Cuzzi, Genovese, Laino, Favaretto, Bellomo, Crescenzo, Bonora, Sviercoski. Allenatore: Zanella.
 
PesaroFano: Dionisi, D'Angelo, Matosevic, Perisic, Tonindanel, Bonci, Ugolini, Filippucci, Cuomo, Ganzetti, Lamedica, Moretti. Allenatore: Osimani
 
Marcatori: 8' pt Sviercoski (C), 2' st Bellomo (C), 2' st Bellomo (C),  10' St Tonindandel (P), 14' St Tonindandel (P), 14' St Lamedica (P), 20' St Bellomo (C).
 
Meravigliosa vittoria della Came Dosson contro il PesaroFano. A 20 secondi dalla fine, Bellomo sigla il gol vittoria che fa esplodere il palazzetto. 
Le due squadre nella prima frazione si controllano ma sono i portieri i veri protagonisti della gara. Bonora e Moretti tengono il risultato in parità fino al gol all'8 minuto di Sviercoski su una splendida azione di contropiede portata avanti da Crescenzo. Dopo il vantaggio, la Came continua a spingere ma sono gli ospiti a rendersi molto pericolosi con Tonindanel e Perisic. Bonora si supera in un paio di interventi che permettono ai padroni di casa di andare negli spogliatoi in vantaggio.
Nel secondo tempo gran inizio dei dossonesi con la doppietta di Bellomo che porta sul 3 a 0 il risultato. La Came Dosson sembra controllare tranquillamente la partita ma a metà frazione un piccolo calo di concentrazione rimette in partitta i pesaresi. La doppietta di Toninandel e il gol di Lamedica riportano in parità la gara. La squadra di Zanella rischia di subire anche il 4 gol ma negli ultimi minuti la spinta della Came per tornare alla vittoria si conclude con il gol di Bellomo a 20 secondi dalla fine. Il palazzetto di Dosson esplode per la bella vittoria contro una squadra molto forte che ha dimostrato di meritare il secondo posto in classifica. Per la Came si avvicina la qualificazione alla Coppa Italia. Il Montesilvano dietro di due punti, sabato riposa, ma si attende l'esito del ricorso degli abruzzesi per la partita con il Carmagnola. Nel caso di vittoria del ricorso, sabato nel derby a Mareno con il Fassina per la squadra presieduta da Alessandro Zanetti sarà obbligatorio almeno un pareggio per la qualificazione alla Final Eight, la terza di fila.
 

12° giornata - 13/12/2014
 
Aosta-Milano C5
Arzignano-Gruppo Fassina    2-4
Crocchias Cagliari-Libertas Astense 8-3   
Lecco-CLD Carmagnola 9-3
Montesilvano-AT.ED.2 Forlì 24
Came Dosson-Italservice Pesarofano 4-3
La Cascina Orte         riposo